Javascript e' disattivato e alcune parti del sito potrebbero non funzionare. Si prega di attivare Javascript

Unified Communications

Le applicazioni per le Unified Communications (UC) rendono la comunicazione nelle aziende più efficienti. Ottimizzano il flusso lavorativo dell’utente, minimizzano gli errori, alleggeriscono attività ripetitive e semplificano la collaborazione in gruppo e con i partner.

Cosa sono le Unified Communications?

Il concetto di Unified Communications è stato coniato tra il 2006 e il 2010. In questo lasso di tempo sono apparsi numerosi studi che affrontavano il tema del futuro multimediale della comunicazione al posto di lavoro. La ricerca più importante per l’area tedesca è apparsa nel 2008 con il titolo Unified Communications nel ceto medio, dell’allora analista Berlecon di Berlino. A questo studio è seguito nel 2010 UC meets Business di Pierre Audoin Consultants (PAC) che sottolineava il tema dell’integrazione dei processi lavorativi.
Al contrario di una classica soluzione CTI, che è tipicamente centrata sulla linea telefonica, il software UC di ultima generazione presenta un’architettura centrata sulle persone.

Questa pone al centro di tutto l’interlocutore, l’uomo inteso come partner della comunicazione. Questo principio è di fondamentale importanza per una strategia a lungo termine delle Unified Communication nelle Dopo il 2010 è stato ampliato il tema delle Unified Communications con ulteriori funzionalità di collaborazione, si inizia così a parlare di Unified Communications and Collaboration (UCC). Nel 2012 estos insieme a Pierre Audion Consultants ha pubblicato una ulteriore ricerca sul tema UCC meets Business, che sottolinea con numerosi casi l’utilità dell’integrazione di funzioni Unified Communications e Collaboration con software a sostegno di processi lavorativi. Hier finden Sie die qui potete fare il Download dello studio effettuato.

 

 

Pietre miliari delle Unified Communications
Integrazione dei media

Integrazione dei media

Le Unified Communications si basano sul concetto di unità della gestione e dell’utilità dei diversi media per la comunicazione nel posto di lavoro. L’obiettivo è quello di semplificare le attività all’utente. Il software di Unified Communications nasce dalle giovani tecnologie SIP e webRTC, ma si integra benissimo anche con impianti telefonici precedenti. Il software sostiene l’utente nella gestione e nella scelta del mezzo di comunicazione adatto in base alla situazione. 

Presence

Presence

La presence o la reperibilità di una persona piuttosto che di un terminale viene mostrata attraverso uno specifico simbolo e colore dell’UC Software.
L’obiettivo è poter permettere un flusso di comunicazione tra persone ottimale e senza frustrazioni. Rispetto ad una classica presence di Instant Messaging, l’UC Software unisce informazioni di più servizi (telefonia e calendario) nella gestione presence di una persona (“occupato-in conversazione”).

 
Integrazione del contesto

Integrazione del contesto

 

Per potere notare la massima utilità delle soluzioni UC è necessario integrarle nel lavoro quotidiano. Una tale integrazione porta per esempio alla disponibilità di informazioni sulla presence, al nominativo preso da ERP, CRM e applicativi a supporto e direttamente da questo permette di accedere a una chat piuttosto che non ad una telefonata. Non da ultimo va citata la possibilità di visualizzare in una finestra di pop-up con i dati relativi al chiamante.

 

Ulteriori funzioni

Come conseguenza logica, l’estensione della comunicazione con nuove funzioni porta al miglioramento della collaborazione. Soprattutto se più persone inseguono un obiettivo comune. Funzioni tipiche della collaborazione come complementare alle Unified Communications, che possono essere integrate nel sistema, sono: Desktop Sharing, Application Sharing come Web Meeting e Web conference. In questo modo viene reso possibile la collaborazione ad-hoc a documenti al di fuori del normale schema lavorativo.